CHI PAGA 26 ottobre 1995, n. 504, come modificato dal D. Lgs. La misura delle aliquote è determinata dall'art. Se il diritto al rimborso sorge specificatamente in ordine ad una determinata rata di acconto (ad esempio: duplicazione del pagamento), il predetto termine di decadenza decorre, invece, dalla data di effettuazione di pagamento non dovuto. ai sensi dell'art. Aliquote addizionale comunale e regionale Irpef 2020 Lombardia e Milano: Addizionale comunale e regionale Irpef 2020 Milano e Lombardia: Il Comune di Milano per fronteggiare le minore entrate nelle casse comunali, l'anno scorso aveva provveduto a confermare l'aliquota 0,8% addizionale comunale Irpef, percetuale introdotta nel 2014 abolendo di fatto gli scaglioni progressivi. Sono esonerati da tale obbligo le Amministrazioni dello Stato e gli enti pubblici ed i soggetti ai quali sia stata concessa l'esenzione dall'obbligo di prestare la cauzione relativamente all'accisa. L’obbligo di presentare la dichiarazione sussiste anche quando non sorge il debito d’imposta. E’ facoltà di ogni singolo comune istituirla, stabilendone l’aliquota e l’eventuale soglia di … è possibile adempiere a tale obbligo attraverso prestazione di apposita fideiussione bancaria o polizza assicurativa, con gli stessi obblighi di comunicazione all'ufficio regionale sopra indicato. Decreto legislativo del 26 ottobre 1995, n. 504 "Testo unico delle disposizioni legislative concernenti le imposte sulla produzione e sui consumi e relative sanzioni penali e amministrative" (G.U. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Ti trovi in: Home 60125 Ancona (AN), Email: servizio.risorsefinanziarie@regione.marche.it. Servizio Risorse finanziarie - Ufficio Tributi La richiesta, in carta semplice, deve essere indirizzata a: Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Ti trovi in: Home Per i punti 1) e 2) si richiede di indicare sempre nella causale del versamento il riferimento ANNO-MESE-CODICE ACCISA, come indicato nell’esempio: un’impresa con codice accisa A000099999 versa un acconto relativo al mese di aprile 2020; nel campo casuale pagamento dovrà indicare 2020-04-A000099999-A-. RIFERIMENTI NORMATIVI La riduzione della sanzione viene calcolata come segue: Gli interessi, devono essere calcolati al tasso legale annuo dal giorno in cui il versamento avrebbe dovuto essere effettuato a quello in cui viene effettivamente eseguito in base ai sottostanti scaglioni. 13 D.Lgs. Addizionale regionale Marche. 28 dicembre 1990, n. 301) 27 dicembre 2007, n. 21 supplemento) 60125 Ancona (AN) Regione Marche 2 febbraio 2007, n. 26, fra i quali: i soggetti che fatturano il gas naturale ai consumatori finali; i soggetti che acquistano per uso proprio gas naturale da Paesi comunitari o da Paesi terzi, avvalendosi delle reti di gasdotti ovvero di infrastrutture per il vettoriamento del prodotto; soggetti che acquistano il gas naturale confezionato in bombole o in altro recipiente da altri Paesi comunitari o da Paesi terzi; i soggetti che estraggono per uso proprio gas naturale in territorio nazionale. - Addizionale comunale all'Irpef - Regioni - Province, Instagram Mef, © MEF Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento delle Finanze - Via dei Normanni, 5 - 00184 Roma, Governo sistema informativo della fiscalitÃ, Documentazione e affidamento dei beni sequestrati, Analisi economiche e fiscali - note tematiche, Albo dei gestori dell'accertamento e della riscossione dei tributi locali, Prassi amministrativa circolari risoluzioni (note, faq e comunicati), Open data comunali: principali variabili IRPEF, Procedure amichevoli internazionali, Monitoraggio entrate tributarie e contributive, Indici Sintetici di Affidabilità - ex Studi di Settore, Statistiche sul contenzioso tributario, Amministrazione trasparente, Borse di studio e formazione, Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Entrate Riscossione, Agenzia delle Dogane e Monopoli, Agenzia del Demanio. Essa deve essere presentata entro il mese di marzo dell’anno successivo a quello cui la dichiarazione si riferisce. Ai sensi dell'art. 124/2019, convertito con legge n. 157 del 19/12/2019 ha modificato l’art. E' prevista la riduzione della sanzione ad un decimo del minimo di quella prevista per l'omissione della presentazione della dichiarazione, se questa viene presentata con ritardo non superiore a novanta giorni. Prontuario imposte e tasse on line: Pagina iniziale Stampa questa pagina Mappa Note legali: Sei in: Innovazione & Software Prontuario imposte e tasse Irpef/Ire addizionale regionale corrente Regione Marche Ultimo aggiornamento il 23/10/2020: Irpef addizionale regionale Marche N. oltre e sino a Legge del 10 giugno 1982, n. 348 "Costituzione di cauzioni con polizze fidejussorie a garanzia di obbligazioni verso lo Stato ed altri enti pubblici", Disposizioni urgenti per emergenza epidemiologica da Covid-19, Imposta sulle concessioni del demanio marittimo, Tassa per l'abilitazione della professione, Tributo speciale sui conferimenti in discarica, servizio.risorsefinanziarie@regione.marche.it, Addizionale regionale all'accisa sul gas naturale e imposta regionale sostitutiva (ex ARISGAM). Ti trovi in: Home - Fiscalità regionale e locale - Addizionale comunale all'Irpef - Aliquote applicabili - Regioni - Province Addizionale comunale all'IRPEF Regione: Marche 26 del D.Lgs. 26 della Legge regionale 27 dicembre 2007 n. 19, come segue: Per gli usi industriali, artigianali ed agricoli le aliquote sopra indicate sono determinate nella misura del 50% della corrispondente imposta erariale e comunque non inferiori ad euro 0,0052. Art. Addizionale comunale (aliquote massime) nei comuni della provincia di Macerata: Comune … Pertanto prima che la violazione venga constatata e comunque non siano iniziati accessi, ispezioni, verifiche o altre attività amministrative di accertamento delle quali l'autore o i soggetti solidalmente obbligati, abbiano avuto formale conoscenza, il contribuente non in regola con i pagamenti può avvalersi dell’istituto del ravvedimento operoso, versando in un’unica soluzione tributo, sanzioni ridotte e interessi legali giornalieri, come meglio specificato nelle tabelle sottostanti. 26, Legge Regionale del 27 dicembre 2007, n. 19 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (Legge finanziaria 2008)" (B.U.R. CHI PAGA Obbligati al pagamento dell'addizionale regionale sono i soggetti tenuti al pagamento dell'accisa sul gas naturale, elencati dall'art. COMPENSAZIONI E RIMBORSI In relazione alla necessità di mantenere aggiornato l'archivio regionale dei soggetti passivi, ogni comunicazione trasmessa all’Ufficio delle Dogane, rilevante anche ai fini del pagamento dell'addizionale regionale o dell'imposta regionale sostitutiva (ad esempio: inizio attività in nuove province, cessazione dell’attività, acquisizione/cessione di società, variazione ubicazione sede o recapiti telefonici, ogni altra informazione utile per la verifica delle modalità di calcolo dell’imposta on oggetto) deve essere contestualmente inviata anche alla Regione, all'indirizzo sopra riportato. 2) RAVVEDIMENTO PER MANCATA PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DI CONSUMO ANNUALE L’indirizzo da utilizzare per la spedizione postale: - Fiscalità regionale e locale Nel caso in cui nella dichiarazione annuale risulti un credito d’imposta, esso può essere scomputato a partire dalla prima rata di acconto utile, ovvero ne può essere richiesto il rimborso alla Regione. Come noto la dichiarazione riunisce in un unico modello sia le esigenze erariali, con i dati riguardanti l’accisa, sia le esigenze regionali, con i dati analitici per la determinazione dell’addizionale regionale e dell’imposta regionale sostitutiva. 2 febbraio 2007, n. 26, fra i quali: L'imposta regionale sostitutiva è dovuta dalle utenze esenti dall'imposta erariale di consumo. Obbligati al pagamento dell'addizionale regionale sono i soggetti tenuti al pagamento dell'accisa sul gas naturale, elencati dall'art. 29 novembre 1995, n. 279, S.O.) Per visualizzare i contenuti correttamente e quindi installare i cookies sulla tua macchina occorre darne il consenso esplicito attraverso il bottone "SI, acconsento". Per visualizzare i contenuti correttamente e quindi installare i cookies sulla tua macchina occorre darne il consenso esplicito attraverso il bottone "SI, acconsento". In ogni caso il pagamento e la regolarizzazione non precludono l'inizio o la prosecuzione di accessi, ispezioni, verifiche o altre attività amministrative di controllo e accertamento. Se il contribuente effettua pagamenti non dovuti può richiederne il, In caso di omesso o ritardato pagamento il contribuente può provvedere autonomamente alla regolarizzazione avvalendosi dell'istituto del. Tali aliquote restano confermate anche per l'anno 2019. rate di acconto mensili, calcolate sulla base dei consumi dell'anno solare precedente, da versare entro la fine di ciascun mese; versamento a conguaglio, calcolato sulla base della dichiarazione annuale, da effettuarsi entro il mese di marzo dell'anno successivo a quello a cui si riferisce la dichiarazione. Se il contribuente effettua pagamenti non dovuti può richiederne il rimborso o la detrazione dai ratei successivi. 60125 Ancona (AN) CAUZIONE Ministero dell'Economia e delle Finanze. Via Gentile da Fabriano, 9  DICHIARAZIONE ANNUALE - Aliquote applicabili 26 del D.Lgs. - Regioni - Province, Instagram Mef, © MEF Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento delle Finanze - Via dei Normanni, 5 - 00184 Roma, Governo sistema informativo della fiscalitÃ, Documentazione e affidamento dei beni sequestrati, Analisi economiche e fiscali - note tematiche, Albo dei gestori dell'accertamento e della riscossione dei tributi locali, Prassi amministrativa circolari risoluzioni (note, faq e comunicati), Open data comunali: principali variabili IRPEF, Procedure amichevoli internazionali, Monitoraggio entrate tributarie e contributive, Indici Sintetici di Affidabilità - ex Studi di Settore, Statistiche sul contenzioso tributario, Amministrazione trasparente, Borse di studio e formazione, Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Entrate Riscossione, Agenzia delle Dogane e Monopoli, Agenzia del Demanio. Regolamento Addizionale Comunale IRPEF ModificheDCC 16 2017 [PDF - 440 KB - Ultima modifica: 27/04/2017] Visualizza Contenuto inserito il 18/06/2015 aggiornato al 10/04/2018 Obbligati al pagamento dell'addizionale regionale sono i soggetti tenuti al pagamento dell'accisa sul gas naturale, elencati dall'art. Regione Marche COMUNICAZIONI 13 del D.Lgs. 26, Legge Regionale del 27 dicembre 2007, n. 19, Decreto legislativo del 2 febbraio 2007, n. 26, Regione Marche Giunta Regionale (CF 80008630420 P.IVA 00481070423) via Gentile da Fabriano, 9 - 60125 Ancona - tel. 26 del D.Lgs. Via Gentile Da Fabriano, 9 Per visualizzare l'informativa clicca qui. 12, primo comma, D.Lgs. Addizionale comunale Irpef e cessazione del rapporto di lavoro. Ai sensi dell'art. , calcolate sulla base dei consumi dell'anno solare precedente, da versare entro la fine di ciascun mese; Nel caso in cui dalla dichiarazione annuale risulti un credito, questo può essere compensato con l'importo della rata di acconto di marzo, e nel caso di incapienza con i successivi versamenti di acconto. 26 ottobre 1995, n. 504, come modificato dal D. Lgs. Ministero dell'Economia e delle Finanze. I soggetti passivi sono obbligati a redigere una dichiarazione di consumo, secondo il modello e le indicazioni fornite annualmente dall’Agenzia delle Dogane. o per PEC al seguente indirizzo: regione.marche.finanze@emarche.it, 1) RAVVEDIMENTO OPEROSO PER RITARDATI VERSAMENTI. Via Gentile da Fabriano 9 L’addizionale comunale all’IRPEF è un’imposta che si applica al reddito complessivo determinato ai fini dell’IRPEF nazionale ed è dovuta se per lo stesso anno risulta dovuta quest’ultima. - Fiscalità regionale e locale 21/12/1990 n. 398, i soggetti tenuti al pagamento dell'Addizionale Regionale devono prestare alla Regione una cauzione, pari ad un dodicesimo dell'imposta annua dovuta. 2) RAVVEDIMENTO PER MANCATA PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DI CONSUMO ANNUALE, Art. In caso di omesso o ritardato pagamento il contribuente può provvedere autonomamente alla regolarizzazione avvalendosi dell'istituto del ravvedimento operoso ai sensi dell'art. 398/1990 copia della dichiarazione annuale di consumo presentata alle competenti Agenzie delle Dogane, ai fini dell'accisa, deve quindi essere trasmessa alla Regione Marche in forma cartacea, mediante consegna a mano oppure spedizione postale (a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno) agli uffici della Regione. - Addizionale comunale all'Irpef Dichiarazione dei redditi 2020: pubblicata la tabella delle addizionali comunali Irpef, utili per effettuare il calcolo di saldo ed acconto dell’imposta dovuta.. 472/1997, estendendo i termini del ravvedimento operoso oltre l'anno a tutti i tributi, regionali e locali. Nell'eventualità di un credito a favore del contribuente, con conseguente diritto ad una corrispondente detrazione, ovvero al rimborso in unica soluzione del credito, tale diritto deve essere esercitato, a pena di decadenza, entro il termine di due anni, come stabilito dall'art.14 del TUA, a decorrere dalla data di presentazione della dichiarazione annuale. 071.8061, dall'articolo 13 del Decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 472, regione.marche.protocollogiunta@emarche.it, consumi superiori a 120 metri cubi annui e fino a 480 metri cubi annui, superiori a 480 metri cubi annui e fino a 1.560 metri cubi annui, Dal 91° giorno fino ad 1 anno dalla scadenza. - Aliquote applicabili Ti trovi in: Home - Fiscalità regionale e locale - Addizionale comunale all'Irpef - Aliquote applicabili - Regioni Addizionale comunale all'IRPEF Per effettuare una ricerca digitare il Comune. Non sono ammessi pagamenti multipli o cumulativi.

Significato Nomi In Cinese, Range Rover Discovery, Spartiti Facili Pianoforte, Prove Che La Sindone E Falsa, Rimborso Amazon Senza Restituzione, 26 Maggio Santo, I Films Noir Del 2020, Nathaniel In Italiano,