Incisiori bolognesi ed emilianidel sec. Aug. L’episodio raffigurato è quello dell’incontro di Giacobbe con Rachele al pozzo nella terra di Carran, narrato in Genesi 29, 9-12. Emozionatissima, lei andò a casa a riferirlo a suo padre Labano. Anche in questo caso, come in molti altri, Agostino non si limitò a copiare il modello di Calvaert ma vi introdusse legger modifiche volte a semplificare e bilanciare la composizione. Hai un opera di ARTISTA NAPOLETANO DEL XVII SEC. Poi Giacobbe baciò Rachele e le disse chi era. 19847, mm. SAI chi sono questi uomini con cui Giacobbe sta parlando? Famiglia di stampatori padovani attivi a Venezia e a Roma dal 1550 al 1610. (Bologna FCRB 4700, repertoriata qui per la prima volta, Cambridge UK, New York, Rotterdam, Milano). Giacobbe chino sulla vera del pozzo alla sua destra Rachele che si avvicina e dietro una mucca. L’episodio raffigurato è quello dell’incontro di Giacobbe con Rachele al pozzo nella terra di Carran, narrato in Genesi 29, 9-12. INFORMATIVA SULLA PRIVACY, https://assetsnffrgf-a.akamaihd.net/assets/m/1101978071/univ/art/1101978071_univ_sqr_xl.jpg, https://assetsnffrgf-a.akamaihd.net/assets/a/my/I/wpub/my_I_lg.jpg, Condividi Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni". SIRBeC scheda SRL - C0060-02677 LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA ATTUALE Stato: Italia Regione: Lombardia Provincia: BG Nome provincia: Bergamo Codice ISTAT comune: 016024 Le due pastorelle che le fanno da ancelle, poste dietro di lei attorno al pozzo, indicano col dito l’una la pietra sollevata, l’altra l’uomo che l’ha sollevata. De Grazia ha segnalato un altro foglio sempre conservato al Louvre in controparte rispetto a quello di Calvaert, ritenendolo opera di Agostino destinata probabilmente al trasferimento su lastra. Labano diede a Giacobbe la figlia maggiore, Lea, anziché Rachele. Il gesto di Giacobbe che disseta la pecora ha d’altronde una sua sottile simbologia erotica, allusiva al desiderio per la cugina Rachele, il cui nome significa appunto “pecora”. Il mio libro di racconti biblici, Condividi Giacobbe e Rachele al pozzo. Matita rossa e nera su carta bianca. La citazione di Calvart e Bertelli sono state abrase e rimpiazzate con: Io: Franciscus Rota excud. Tecnica: Olio su tela Misure: 50,00 x 64,00 cm Vendi la tua opera. Giacobbe e Rachele al pozzo. Agostino Carracci, Louvre Inv. Vedi Rachele venire in distanza? . Opera di Gio. Giacobbe, al centro della composizione, ha già tolto la grossa pietra che lo ricopriva, che si vede in basso sulla sinistra nel quadro, e prima di rivelare la propria identità, abbevera gli animali della cugina che lo osserva con ammirata gratitudine, seduta sulla destra, avvolta nella sua ampia e leggera veste blu col grande mantello rosso poggiato sulle ginocchia. La tela è, invece, da attribuire alla stessa mano dell’artista di quella precedente, Eliezer e Rebecca al pozzo, come si può facilmente ricavare dalla sua struttura compositiva e dai suoi caratteri stilistici. Ma ora, come mostra la Bibbia, l’uomo deve avere una sola moglie. Copyright © 2020 Watch Tower Bible and Tract Society of Pennsylvania. L’espressione degli animali corrisponde alla natura che si attribuisce loro. New York 1966, vol 4, p.495, n. 19 G. Gaeta Berelà (a cura di), Pinacoteca Nazionale d iBologna. Heinecken, Dictionnaire des artistes, dont nous avons des estampes, avec une notice détaillèes de leurs aovrages gravé. Edited by Diane De Grazia Bohlin, New York 1980, p. 49, n. 2 (36) D. De Grazia, le stampe dei Carracci con i disegni , le incisioni, le copie e i dipinti connessi. Giacobbe e Rachele al pozzo . Giacobbe è il figlio di Isacco e di Rebecca che lo spingerà a fuggire dall’ira di Esaù a Carran, dal proprio fratello Labano, dove egli sposerà la cugina Rachele dopo averla incontrata davanti al pozzo in cui un tempo Eliezer incontrò la stessa Rebecca per portarla in sposa ad Isacco. Giacobbe e Rachele al pozzo. 15-15a. Badavano alle pecore. Francesco Rota fu attivo tra la fine del XVI e gli inizi del XVII secolo. Sulla roccia a sinistra: 1581, in basso lungo il margine: Jacob intuitus Rachel oues patris ducentem Consobrinae comodo, e maxima dilectione Inseuire cupiens e anunculj.. Dionisius Calvart in: Bono 1581 (Berlino, Bologna PN 2010, Brussels, Cambridge Uk..Parma 2755(?) Attribuito come il precedente a Pietro Ligari dagli esperti della casa d’aste Sotheby’s sulla base di motivazioni puramente estrinseche (l’epoca, il soggetto e l’area di provenienza), anche questo dipinto, proveniente dalla stessa famiglia nobiliare di Varese che ne è stata l’unica proprietaria prima della vendita, non pare potersi ricondurre, a nostro parere,  all’opera dell’artista valtellinese. 87-88, n. 27 (54) The Illustrated Bartsch, Italian Master of the sixteenth century, Agostino Carracci, By Babette Bohn, New York 1995, 39, 1, comm., p.55, n. 3901.029 R. Cristofori, Agostino Annibale e Ludovico Carracci, Le stampe della Biblioteca palatina di Parma, Bologna 2005, pp. Labano fu molto felice di ospitare Giacobbe. parte quarta, 1843, pt. Quando Giacobbe vide Rachele con le pecore di suo zio Labano, andò a rotolare via la pietra dal pozzo per fare bere le pecore. Giacobbe chiese: ‘Di dove siete?’. Il mio libro di racconti biblici, Opzioni per il download dei file audio L'assenza di copie e incisioni derivate, prova, come suggerisce Bohn, che questa stampa non godette di grande successo. Il quadro, del resto, ha nel soggetto un’evidente legame con quello precedente. 339 x 249. S2. - 1619), artista fiammingo attivo a Bologna. catalogo Critico. e vuoi venderla? Identificazione: Giacobbe e Rachele al pozzo Pagina 2/10. Rachele, figlia di Labano il fratello di Rebecca madre di Giacobbe, giunge al tramonto al pozzo col suo gregge. Terzo stato della stampa di Agostino tratta da un disegno conservato al Louvre di Denis Calvaert (1540? Matita rossa e nera su carta bianca. Quando Giacobbe accettò di lavorare per Labano altri sette anni, Labano gli diede in moglie anche Rachele. Car . - Per procedere, è necessario prestare il consenso alla memorizzazione ed all’accesso ai cookie esistenti sul dispositivo dell'utente. A. Leipzig, chez Jean Gottlob Immanuel Breitkopf., 1789, p. 629, n. 2 M. Huber, Manuel des curieux et des amateurs de l'art contenant une notice abregée des principaux graveurs, et un catalogue raisonné de leurs meilleurs ouvrages...les artistes rangé par ordre chronologique, et divisés par Ecole. Sulla roccia a sinistra: 1581, in basso lungo il margine: Jacob intuitus Rachel oues patris ducentem Consobrinae comodo, e maxima dilectione Inseuire cupiens e anunculj.. A quei tempi Dio permetteva agli uomini di avere più di una moglie. Lì si narrava come Rebecca divenne moglie di Isacco, qui si narra come Rachele incontrò Giacobbe, due episodi in continuità storico-temporale fra di loro. (Bassano, Dresda Firenze BM) S3. ‘Ed ecco sua figlia Rachele che viene col suo gregge’. E’ dunque la continuità della generazione stabilita da Dio e il parallelismo fra le due vicende attorno al tema della sorgente e del pozzo, simbolo della vita nell’Antico Testamento e della “vera vita”, cioè del Paradiso, nel mondo protocristiano, ciò che unisce le due composizioni. STATI: S1. Gori Gandellini Sanese. mm.  |  Bohn, pur ritenendo possibile si tratti di un disegno di Agostino ha sottolineato che entrambi i fogli sono più piccoli dell'incisione e non sono quindi i modelli definitivi per essa. Quando Giacobbe vide Rachele con le pecore di suo zio Labano, andò a rotolare via la pietra dal pozzo per fare bere le pecore. Tome troisieme contenent les lettres Bla-Caz. XVII., Bologna 1973, n. 140 The Illustrated Bartsch, Italian Master of the sixteenth century. Tome troisième renfermant l'ecole Italienne, Zuric 1800, III, p. 247, n. 2 L. De Angelis, Notizie degli intagliatori con osservazioni critiche raccolte da vari scrittori ed aggiunte a Giovanni Gori Gandellini dal padre maestro Luigi De AngTomo settimo del proseguimento dell'opera fino ai nostri giorni, Siena 1810, p. 317, n. II A. Bartsch, Le Peintre Graveur, Vienne 1818, XVIII vol., p.36, n. 2 P. Zani, Enciclopedia metodica critico-ragionata delle bell arti, Parte seconda V.III, Parma 1820, p. 52 E.E. Joubert, Manuel de l'amateur d'estampes, faisant suite au Manuel du libraire e dans lequel on trouvera, depuis l'origine de la gravure... Paris 1821 3 vol, vol I, p. 346 A. Bolognini Amorini, Vite dei pittori bolognesi. STATI: S1. edizione italiana riveduta e aumentata tradotta e curata da Antonio Boschetto. Il mio libro di racconti biblici, Accedi Comunque, prima di dargli Rachele, chiese a Giacobbe di lavorare sette anni nel suo campo. Bologna Alfa 1984 (National Gallery of art; Washington; Pinacoteca Nazionale, Bologna, pp. Poi Giacobbe baciò Rachele e le disse chi era. Rachele, figlia di Labano il fratello di Rebecca madre di Giacobbe, giunge al tramonto al pozzo col suo gregge. 396 x 193 (lastra). Agostino Carracci, Louvre Inv. Dal catalogo Fasella risulta che l'incisione era valutata £ 150 DISEGNI 1. Incisione a bulino. mm. e prima della data è stato apposto: Aug. via Manzoni, 2 - 40121 Bologna -. Ma giunto il tempo del matrimonio, sai cosa accadde? ‘Sì’, risposero. Rachele, figlia di Labano il fratello di Rebecca madre di Giacobbe, giunge al tramonto al pozzo col suo gregge. Malvasia, La Felsina Pittrice, 1678, ed cons. Questo sito web utilizza i cookie per consentire una migliore navigazione agli utenti. Dopo aver viaggiato diversi giorni, Giacobbe li incontrò vicino a un pozzo. Giacobbe va ad Haran, Dalla liberazione dall’Egitto al primo re d’Israele, Dal primo re d’Israele alla prigionia in Babilonia, Dalla prigionia in Babilonia alla ricostruzione delle mura di Gerusalemme, Dalla risurrezione di Gesù alla prigionia di Paolo, Opzioni per il download delle pubblicazioni Siena, presso Vincenzo Pazzini Carli e figli, 1771, I vol., p.233. E quando Giacobbe chiese di sposare Rachele, Labano fu contento. Labano fu molto felice di ospitare Giacobbe. 339 x 249. Bono 1581 è stato rimpiazzato da: Ro f. Bertelli for. Incisione a bulino. Giacché amava tanto Rachele, Giacobbe acconsentì. 1841, I, p. 76-77, 270, nota 6 G. , Gori Gandellini, Notizia istoriche degl'intagliatori. G.C. CONDIZIONI D’USO 1581 Jacob intuitus Rachel oues patris ducentem Consobrinae comodo, e maxima dilectione Inseuire cupiens e anunculj.. Dionisius Calvart inven Jo: Franciscus Rota excud. La capra, ad esempio, ha un aspetto luciferino a paragone di quello mansueto della pecora che fa da pendant sulla sinistra a alla figura di Rebecca. Emozionatissima, lei andò a casa a riferirlo a suo padre Labano. Car. - Giacobbe e Rachele al pozzo, Condividi su: Lotto 0087. 396 x 193 (lastra). Gabinetto disegni e stampe. © 2020 Museo della Città di Bologna s.r.l. Sotheby's, Importanti Mobili, Dipinti, Ceramiche Argenti e Sculture, catalogo della vendita di martedì 16 e mercoledì 17 dicembre 1997, Milano, 1997. Il disegno porta la data 1578 ed era probabilmente destinata ad un dipinto perduto. IV, p. 55 Le Blanc, Manuel de l'amateurd'estampes, contenant ...Tome premier, Paris, 1854, p.597 - 598, n.2 E. Bodmer, Die Entwicklung der Stechkunst des Agostino Caracci, "Die Graphischen Kunste 4, 1939 , p. 136 C. A. Petrucci, L'incisione carraccesca, in "Bollettino d'arte", 1950, n. 35, p. 134 M. Calvesi, V. Casale, Le incisioni dei Carracci, Catalogo mostra, Roma Calcografia Nazionale, Roma 1965, p. 23, n. 25 S. Ostrow, "Agotino Carracci" 5 vol. 21-22, cat. 19847, mm. (apre una nuova finestra).

Ugonotti E Richelieu, Pizzeria Al Fresco Prato, Buon Compleanno Piero, Hendrick's Midsummer Solstice Tonic, Uomo Pesci Contraddittorio, Ic Santa Maria Moncalieri Facebook, Frattura Tarso Del Piede Sintomi, Ventura Cognome Spagnolo,