Ludwig e Fryderyck per il concerto romantico

Beethoven e Chopin. Maurizio Baglini al pianoforte e Massimiliano Caldi sul podio per l'Istituzione Sinfonica Abruzzese

Details

Beethoven e Chopin con Maurizio Baglini solista al pianoforte e Massimiliano Caldi come direttore. Non servono molte parole per presentare il nuovo appuntamento del ciclo I grandi concerti romantici dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese. Caldi è direttore principale della Filarmonica Polacca Baltica “Chopin” di Danzica e della Filarmonica “Moniuszko” di Koszalin; Baglini è considerato uno dei più raffinati interpreti dei maggiori compositori, da Liszt a Chopin, da Mussorgsky a Scarlatti, da Schumann a Rachmaninov. Con loro, domani, alle 18, nel Ridotto del Teatro Comunale de L’Aquila, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese per il concerto Addio a Varsavia. In programma la Sinfonia n. 2 in re maggiore op.36 di Beethoven e il Concerto in mi minore per pianoforte e orchestra op. 11 di Chopin.

Source La Città - Quotidiano della provincia di Teramo · Date Mar 4, 2016